il team

  • Arturo Armone Caruso
    Arturo
    Armone Caruso

    Mi chiamo Arturo Armone Caruso e sono nato a Pozzuoli, Napoli, il 26 ottobre del 1961.
    Ho conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nel 1991.
    Ho conseguito la specializzazione in Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale.
    Ho partecipato a diversi congressi e corsi internazionali di rinologia e rinocitologia, anche in veste di relatore.

    Esperto di Citologia Nasale, ho conseguito Master di II livello in rinoallergologia pratica e ho effettuato approfondite ricerche sull’iter diagnostico e terapeutico più appropriato per le patologie ORL.

    Sono autore di numerose pubblicazioni in materia otorinolaringoiatrica e di storia della medicina.
    Da due anni collaboro, coadiuvato da Antonio Romano, con Radio Amore con il programma “Pigliate ‘na pastiglia” sottotitolato Siente a me. Mi definisco un alchimista impertinente.

  • Gianmarco Cesario
    Gianmarco
    Cesario
    Critico, docente, autore e regista teatrale, ho diretto la rivista online teatro.org (ora teatro.it), per poi fondare e dirigere corrierespettacolo.it.
    Sono ideatore e direttore artistico del festival di Corti Teatrali i "Corti della formica", nonché delle rassegne “Tutto il mondo è palcoscenico” (dedicata alla drammaturgia Shakespeariana), "Girls", "Classico Contemporaneo" e del format "Teatro match".
    Autore degli spettacoli “Oro in terra”, “La festa” ed “Il treno” e con Antonio Mocciola di “Gli amici se ne vanno - le note ineguali di Umberto Bindi”, “Io tra di voi”, “Verso il mito”, e “Giro di vite”.
    Sono consulente artistico del positano teatro festival, e, nel 2018, ho diretto gli spettacoli “Edipo Reo”, da Sofocle e, per i 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini, “Il barbiere di Siviglia-popopera”.
    Dal 2015 collaboro col circuito Radio Amore, dove ho condotto e diretto i programmi “Alla radio si può”, “Un’estate fa”, “Sono solo canzonette”, “Primafila”, “C’era una volta”.
  • Teresa D'Alessio
    Teresa
    D'Alessio
  • Angelo Di Gennaro
    Angelo
    Di Gennaro

    Sono nato a Fuorigrotta 61 anni fa, l’ultimo degli undici figli di una famiglia umile ma ricca di buoni sentimenti.
    A quindici anni suonavo la batteria in un gruppo rock che si chiamava “Lo scarto”, perché avevamo tutti strumenti usati. Amo molto la musica: tutt’oggi i miei pensieri, i miei progetti, i miei sogni, li sviluppo ascoltando canzoni.

    Negli anni ‘80 ho fatto lo speaker radiofonico a Radio City Sound e a Radio Palepoli. Nel frattempo coltivavo la mia passione per il cabaret e per il teatro. Se oggi sono attore, cabarettista e autore devo ringraziare chi dal cielo mi ha dato il dono della recitazione e la mia famiglia che ha facilitato questo percorso.

    Chi è Angelo Di Gennaro? Un artista capace di far ridere ma anche di far emozionare. Insomma, un artista non solo di smorfie, lazzi e battute...

    Il mio motto è: “Il vero artista è colui in grado di utilizzare il dono dell’arte in un meccanismo di bene e non solo di arrivismo e di egoismo.”

    Filmografia: Un figlio a tutti i costi (2018), Made in China Napoletano (2017), Lista civica di provocazione (2005), San Gennaro votaci tu! (2005), Ladri di barzellette (2004), Amore con la S maiuscola (2002), Aitanic (2000).

  • Luca Genovino
    Luca
    Genovino
    Se mi avessero chiesto 28 anni fa il giorno 10/11/1989 se un giorno avessi mai immaginato di parlare in radio, di sicuro avrei risposto: "no, ma chi? Luca Genovino? No, penso proprio di no...". Oggi, circa 28 anni dopo mi è stata proposta l'opportunità di investire il ruolo di speaker radiofonico per parlare di argomenti riguardanti la mia straordinaria terra! Un'opportunità che ho colto subito, poiché l'amore verso la propria città non può aspettare nemmeno un giorno. Sono Luca Genovino, un piccolo commerciante di musica di cui sono appassionato da sempre, gestore di una casa vacanze che mi permette di esprimere il mio orientamento al servizio e all’accoglienza, presidente di una commissione di fondi europei per valorizzare il territorio del sud Italia. Mi impegnerò a prestare il miglior contributo, intanto ringrazio di cuore Radio Amore per questa fondamentale opportunità di fornire un contributo alla nostra splendida realtà.
  • Carlo Iacono
    Carlo
    Iacono
    Laureato in Filosofia (un pazzo!), ma prestato a titolo definitivo al giornalismo sportivo e alla pubblicità (si ho fatto anche io un Master). Vivo di calcio e social, ne parlo in radio e scrivo online, ma anche su carta. Non ho un blog, lo userei per parlare di cinema.
    Il mio motto è: “Non affannatevi per dare o trovare risposte, quanto per continuare a tenere viva la domanda.”
  • Michelangelo Iossa
    Michelangelo
    Iossa
    Nato nel 1974, vivo e lavoro a Napoli. Giornalista, scrittore e ricercatore universitario: contributor delle pagine culturali del Corriere del Mezzogiorno e di programmi televisivi di Rai Uno, come ‘Settenote’ o ‘Testimoni e Protagonisti’, collaboro sin dagli anni '90 con alcune delle più prestigiose testate italiane e con numerose trasmissioni radiofoniche e televisive. Docente del Laboratorio di Musicologia presso l’Università degli Studi ‘Suor Orsola Benincasa’ di Napoli, a partire dal 2003 ho firmato alcuni fortunati libri, soprattutto nell’ambito della divulgazione musicale: The Beatles (2003), Le Canzoni dei Beatles (2004), Gli Ultimi Giorni di Lennon (2005), Le Canzoni di George Harrison (2006) e Paul McCartney a Napoli (2011 – con Carmine Aymone), Cameriere, Champagne!... (2014 - con il Maestro Mimmo di Francia), Napul’è…i luoghi di Pino Daniele (2015 – con Carmine Aymone) e LOVE – Le canzoni d’Amore dei Beatles (2016). Sono co-direttore della mostra internazionale ROCK!, che si tiene dal 2010 negli spazi del PAN - Palazzo delle Arti di Napoli. Dal 2017 sono conduttore e autore della trasmissione televisiva VULCANICI – Artisti Incandescenti, prodotta da DipMusic e da Canale 9.
  • Giovanni Lepre
    Giovanni
    Lepre
    Sono Giovanni Lepre e sono nato a Napoli. Mi sono laureato in economia e organizzazione aziendale, percorsi di marketing, comunicazione e pubbliche relazioni per l'impresa. Docente Lum Jean Monnet, commercialista, revisore contabile e giornalista pubblicista. Sono autore de "L'industria orafa italiana e internazionale. Valori, criticità e modelli di sviluppo" e de "Settore orafo. Normativa essenziale". Intervengo di frequente a Tg1 Economia, Uno Mattina, Tg1 e TgRegione. Titolare della rubrica “Progetto New Economy” sulle frequenze di Julie Italia. Sono opinionista del quotidiano "Roma". Quale esperto di economia, vengo intervistato settimanalmente da Canale 21, Canale9 e 7Gold. Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana e Donato di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta.
  • Vico Marcone
    Vico
    Marcone
    Sono Nato a Napoli nel 1957 e faccio lo speaker radiofonico dal 1980. Sono stato ideatore e conduttore dei primi programmi comici in onda sulle radio private (la "Quasi Parade" e "La Puzza" sono ancora ricordati per la loro originalità), dai quali hanno tratto ispirazione tanti attori campani ormai affermati. Nel 1993 divento direttore artistico di Radio Cuore Campania, dove conduco “A Cuore a Cuore”, riscuotendo notevole successo. Altra mia passione è stata la TV, ove ho avuto più ruoli, tra i quali la partecipazione fissa in coppia con Ernesto Cataldo a "Napoli nel Cuore " condotto da Ciro Venerato su Napoli TV, e a "Tutto in una notte", condotto da Marco Fasano, su Canale 9. Dal 2000 faccio parte del team di Radio Amore come fonico, ideatore e conduttore di diversi programmi. Nel 2014 ho ideato e condotto, insieme ad Ernesto Cataldo “Boomerang! Tutto (ri)torna”, inizialmente in onda su varie televisioni campane, attualmente in onda solo su Radio Amore.
  • Gennaro Montuori
    Gennaro
    Montuori
    Mi chiamo Gennaro Montuori e sono nato a Napoli il 6 giugno del 1958, nel rione Sanità. Nel 1977 ho giocato al fianco di Juliano e Savoldi nel Napoli di Giovanni Di Marzio, ma pochi mesi dopo fui eletto “Presidente degli Ultrà” e scelsi di intraprendere la strada del capo-tifoso. Una vita trascorsa in Curva B, volando da una parte all’altra del settore più passionale dello stadio, diventando così per tutti “Palummella”. Attualmente mi occupo della redazione di “Tifosi Napoletani”, network che da trent’anni offre ai tifosi azzurri un mensile cartaceo e una trasmissione tra le più seguite in Campania e non solo. Fortemente convinto che il percorso del tifo pulito sia quello giusto, per me amare e tifare la mia squadra significa anche tutelare l’immagine di Napoli nel mondo. Sono uno creativo e fantasioso, per questo mi piace pensare che non sia un caso che sono nato proprio nella casa di fronte a quella di Totò.
  • Riccardo Orizzonte
    Riccardo
    Orizzonte

    Sono nato a Napoli 40 primavere fa, sposato senza prole, nella vita reale sono proprietario di una struttura per anziani ma sogno di fare tanto altro! Vivo di passioni (e mi piacerebbe farlo sul serio) a cui dedico quasi tutto il mio tempo libero, le moto e la musica. Le prime mi rubano i sogni, la musica mi permette, invece, di sognare ad occhi aperti, ascolto praticamente di tutto a partire dalla musica dei primi del 900 alla Trap...sono avido di musica!

    Il mio motto è: “Goditi la vita, ne hai soltanto una!”

  • Angelo Pompameo
    Angelo
    Pompameo
    Mi chiamo Angelo Pompameo, napoletano, 55 anni e giornalista professionista dal 1994.
    Ho diretto prestigiose emittenti televisive come Telelibera 63 (7 anni) - Italiamia (4 anni) - Tele Luna (4 anni) e Julie italia (1 anno).

    Da giornalista ho realizzato numerose inchieste sulla politica e sulla camorra; ma mi sono occupato molto anche di calcio seguendo le gesta del Calcio Napoli, la mia grande passione, con programmi in diretta da tutti gli stadi d’Italia e d’Europa.
    Sono stato al seguito degli azzurri come giornalista  in 19 ritiri 
    precampionato. 

    A Radio Amore conduco "Amore...Azzurro", un programma ovviamente dedicato al nostro Napoli, insieme a Gennaro Montuori e Angelo di Gennaro. 
  • Daniele Ivan Romano
    Daniele Ivan
    Romano
  • Ernesto Cataldo
    Ernesto
    Cataldo
    Nato a Napoli nel 1965.
    Sono imitatore, animatore e cabarettista. In TV ho partecipato a molti programmi, tra i quali - da solo e in coppia con Vico Marcone - "Napoli nel Cuore " condotto da Ciro Venerato su Napoli TV e a "Tutto in una notte" condotto da Marco Fasano su Canale 9; ho avuto varie apparizioni con interventi comici in programmi in onda su televisioni nazionali e regionali: “Dribbling”, “Stasera mi butto”, “Casa Mosca” e “Number 2” sono solo alcuni esempi.

    In radio conduco programmi dal 1984, anno in cui ho cominciato con Radio Palepoli, diventata poi Radio Cuore e infine Radio Amore, dove adesso conduco – sempre insieme al mio collega e amico Vico – “Boomerang, tutto (ri)torna”.

    Da cabarettista ho partecipato a numerosi tour estivi con il trio "La Sberla" e altri noti artisti italiani, tra i quali i Righeira, Amanda Lear, Heater Parisi, Gianni Togni e i Trettrè.
    Dal 2013 sono un componente del gruppo di Cabaret-Musicale “Gipsy Fint”.
  • Roberta Ciancio
    Roberta
    Ciancio

    Nata a Napoli, il 22 giugno 1970.
    La voce è il mio strumento preferito, perché comunica, avvicina, esprime e crea emozioni, come la musica.
    Dal 2008, coltivo e sviluppo la mia passione per la radio e il doppiaggio.
    Frequento scuole di doppiaggio con vari maestri (Giorgio Lopez, Teo Bellia) e seguo vari Direttori di doppiaggio (Renato Mori, Mario Cordova).

    Nel 2010 frequento il corso dell’ART ROMA (Accademia Radio Televisiva) di Max Poli, con workshop tenuti dai migliori conduttori nazionali, per accrescere le conoscenze e le tecniche della Conduzione Radiofonica.  
    A Roma lavoro a Radio Globo. Nel 2012 torno a Napoli e continuo la mia avventura radiofonica con Club 91, CRC Targato Italia, Radio Amore Napoli.

    Nel 2016 ho preso il diploma di “Attore Doppiatore”, alla VOICE ART, dove quest’anno ho frequentato il corso di “reading”, per accrescere le competenze e approfondire la tecnica della lettura interpretativa e del Voice Over.

  • Lello Delgro
    Lello
    Delgro
    Era il settembre del 1978 quando cominciai la mia avventura radiofonica.
    Era Radio Alternativa Palepoli e da allora sono passati 40 anni, tra programmi, pubblicità, annunci e tutto ciò che è stato utile fare. Ho cominciato ed ho continuato a vedere la radio come allora.
    Utile per registrare uno spot, chiamare un cliente per la pubblicità, presentare uno spettacolo di fine anno, così come avviene nel circo dove ti trovi colui che vende le patatine salire sul trapezio e poi domare un leone.

    Questo è il modo di fare la radio che ho appreso da colui che è tuttora l’amico, direttore, Antonio Romano. Ancora oggi siamo tutti utili ma nessuno indispensabile.

    Attualmente mi occupo della parte commerciale e della conduzione del programma Amore…Azzurro, nato 8 anni fa, di cui ne sono il curatore.
    Il mio motto è: “Spero di vivere nel mondo fatato della radio fino all’ultimo dei miei giorni!
  • Sandro Fucito
    Sandro
    Fucito
    Nato a Napoli nel 1972, impiegato di una piccola impresa dal 1995, vengo eletto per la prima volta nel 2001 consigliere comunale di Napoli nelle fila di Rifondazione Comunista.

    Confermato poi come primo eletto nel 2006, e nominato presidente della commissione consiliare scuola, legalità, relazioni internazionali.

    Nei numerosi anni da consigliere comunale sono stato protagonista di molte battaglie, impegnandomi in difesa della scuola pubblica - difendendo il futuro lavorativo dei precari - e contrastando attivamente la gestione del piano di dismissione del patrimonio pubblico, ottenendo piene garanzie per tutti gli inquilini disagiati e neutralizzando il ricorso alle aste.

    Nel 2009 mi candido nelle fila della Federazione della Sinistra alle Elezioni Europee, in cui ho ottenuto circa 11.000 preferenze, confermandomi il candidato più votato di tutta la Campania. Dal 2018 sono Coordinatore Nazionale dei Consigli Comunali dell’Anci.
  • Martina Giugliano
    Martina
    Giugliano
    Mi chiamo Martina Giugliano, ho 27 anni, abito a Saviano - un paese in provincia di Napoli - e sono una giornalista pubblicista da marzo 2016. La mia passione è il giornalismo d’inchiesta e amo il mondo radiofonico. Ho collaborato con diverse testate giornalistiche locali tra cui il Nolano, il Nadir e Obiettivo Saviano. Attualmente presento un programma (ex aequo) per una emittente televisiva che ha sede a Baiano (TV3 Baiano). Ho seguito vari corsi di formazione nel settore del giornalismo televisivo, uno di lingue alla Royal Language Academy di Napoli e uno a Castel Volturno dal titolo: “Reporter di cittadinanza, percorso di giornalismo e storytelling”. Il giornalismo è il mio obiettivo e la mia passione, ecco perché cerco il più possibile di impegnarmi nel dar vita ad articoli innovativi e interessanti cercando di non essere mai banale e populista. Per quanto riguarda il mondo radiofonico, ho partecipato a corsi di perfezionamento con gli speaker di Radio Kiss Kiss.
  • Vincenzo Imperatore
    Vincenzo
    Imperatore
    Sono nato a Napoli il 24 Febbraio 1963. Mi sono laureato con il massimo dei voti in Economia e Commercio e dopo un master in Business Administration ho vissuto 22 anni come manager di un primario istituto di credito del nostro paese. Dal 2009 sono presidente della Onlus United Colours of Futsal, nata con la finalità di favorire, attraverso lo sport, l’integrazione e il ridimensionamento del disagio sociale di giovani extracomunitari e di ragazzi inseriti in contesti “difficili”. Nel 2012 ho fondato InMindConsulting, società di consulenza aziendale specializzata nei processi di riorganizzazione delle piccole imprese. Sono autore di tre libri: Io so e ho le prove - Io vi accuso e Sacco Bancario, saggi-inchiesta in cui per la prima volta un ex manager bancario offre la sua testimonianza per svelare i segreti, le strategie e gli scandali avvenuti nelle “segrete stanze” delle banche. Giornalista pubblicista, collaboro con quotidiani e riviste specializzate e conduco un programma radiofonico di informazione finanziaria. Ma prima di ogni cosa sono tifosissimo del Napoli.
  • Daniele Ippolito
    Daniele
    Ippolito
    Mi chiamo Daniele Ippolito, classe 1971, e sono figlio di Leonardo, il più longevo degli impresari teatrali napoletani. Da sempre ‘immerso’ nel mondo dello spettacolo partenopeo, ho negli anni diversificato l’attività di famiglia prevalentemente proiettata alle produzioni teatrali, ampliandola a produzioni discografiche, televisive e collaborando anche a l’organizzazione di alcune produzioni cinematografiche. Sono ideatore e produttore della fortunata trasmissione televisiva “Vulcanici | Artisti Incandescenti” e mi sento un ‘vulcanico’ io stesso: da una mia idea è nato il libro “Morire a Napoli”.
  • Peppe "Mojito" Libischi
    Peppe "Mojito"
    Libischi
    Sono nato nel 1981, anno in cui Kim Carnes sfornava il suo più grande successo, Bette Davis Eyes. Che disco! La musica è sempre stata una costante nella mia vita. Ho iniziato a suonare il pianoforte fin da bambino, poi è subentrata la passione da dj ed a quindici anni avevo già due giradischi professionali con cui fare lo sborone alle feste degli amici. Ho conseguito un diploma come tecnico del suono ed ho iniziato subito a lavorare nel settore, prima come fonico per concerti insieme al mio insegnante di fisica acustica, che probabilmente voleva premiare la mia dedizione (spesso ero l’unico presente alle sue lezioni), poi come fonico presso l’Hypnomcampos, ex studio di Peppino di Capri ed infine, per coronare il mio sogno…sono arrivato al mondo della radio, con il nome di “Mojito”, chissà perché. Oltre alla musica sono drogato di viaggi e fotografia, per cui spesso sono costretto a chiedere dei permessi al mio editore. Ma l’amore vince sempre!
  • Pasquale Mautone
    Pasquale
    Mautone
    Sono nato nel 1970 e vivo e lavoro tra Napoli e Bologna. Amo il calcio e la pallavolo. Ho due figli della stessa età e pur tenendo per il Napoli mi tocca vedere le partite dei felsinei quando giocano al Dall’Ara. Da vent’anni faccio l’avvocato (non sono avvocato); professione nobile ma non aristocratica e dinanzi al Dio degli Innocenti cerco di dare voce a chi non ha voce per la mia “sete di Giustizia”. Patrocinio in Cassazione, studio il processo civile, mi occupo di sanità, di relazioni industriali e diritto del lavoro e credo nel valore dell'“Etica” quale principio fondante dell’Avvocatura. Sono anche docente universitario e giornalista e per una forte passione per la crescita e lo sviluppo della Community territoriale, da uomo libero, vi porto una testimonianza su una Radio Libera.
  • Nicola Mormone
    Nicola
    Mormone
    Artisticamente nasco insieme a Mario Musella e James Senese, agli inizi degli anni ’60 con l’esperienza musicale “VITO RUSSO e i 4CON”. Negli anni ’70 inizio il mio sodalizio con la voce rivelazione di quegli anni Antonello Rondi, con cui per un decennio eseguirò concerti in tournée per l’Europa e l’America. Negli anni ’80 decido di riprendere il contatto con la mia Napoli intensificando la ricca attività di ricercatore nel settore musica popolare napoletana, con studio passionale e approfondimento critico. Alla fine degli anni ’80, stimolato dal mio amico produttore e coordinatore artistico Gennaro Silvestri, avviene il mio passaggio a performer esibendomi in spettacoli teatrali e televisivi con artisti di fama indiscussa come Roberto Murolo, Sergio Bruni e Aurelio Fierro. Dicono di me che ho un’innata carica spettacolare, tanto da poter ammettere che ogni performance musicale e canora è sempre un successo.
  • Luca Antonio Pepe
    Luca Antonio
    Pepe
    Mi chiamo Luca Antonio Pepe e sono un giornalista napoletano, nonché dottore in economia aziendale. Sono appassionato di storia, filosofia, politica, economia e finanza. E soprattutto amo la mia terra. Ho assunto diversi ruoli formali o informali negli ultimi dieci anni, portando avanti con comitati o associazioni diverse battaglie a tutela del brand “Sud”. Ho organizzato e moderato decine di convegni o dibattiti atti a sfatare i tanti luoghi comuni che attanagliano la nostra terra, così come sono stato co-autore o autore di molte iniziative finalizzate a disincentivare l’abbandono del Mezzogiorno. In questi anni ho collaborato con diverse testate regionali e nazionali, venendo spesso invitato come opinionista in trasmissioni televisive. Ed ovviamente anche radiofoniche, come nel caso dell’eccellente emittente Radio Amora, di cui condivido i valori e la mission. E con cui abbiamo buttato giù il format Resto al Sud, molto apprezzato dal pubblico dell’emittente radiofonica.
  • Antonio Romano
    Antonio
    Romano
    Mi ritengo uno dei pionieri delle radio libere napoletane. Ho cominciato nel 1975 e sono tuttora direttore di una realtà locale come quella di Radio Amore, che ha già tagliato il traguardo dei quarantatré anni di trasmissioni ininterrotte. Sono musicista e ricercatore, speaker e giornalista con all’attivo oltre duemila interviste con personaggi della musica, dello spettacolo, delle scienze, dello sport, da Enrico Berlinguer a Renzo Arbore, da Peppino di Capri a Giulio Tarro, dai Pooh ad Amedeo Minghi, I Vianella, i Ricchi e Poveri, Albano. Dirigo l’associazione “Musica è vita” che valorizza non solo la canzone napoletana, ma tutta la buona musica.
  • Ivan Scudieri
    Ivan
    Scudieri
    Ciao sono Ivan Scudieri, e da sempre amo la radio. Dal 1994 ad oggi, sono stato ascoltatore, fonico, redattore e speaker di praticamente tutte le emittenti regionali campane e di ogni esperienza fatta conservo ricordi straordinari. Per decenni la radio è stata la mia passione ed il mio lavoro, e come potrete immaginare, quando la passione ed il lavoro si incontrano puoi ritenerti una persona fortunata. La radio è la mia vita, mi fa rimanere sempre giovane, nonostante gli anni passino e i capelli ingrigiscano. Ma come cantava Venditti, “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano” da quando sono diventato Papà, il 6 Ottobre 2011, ho parallelamente iniziato un altro percorso lavorativo in una multinazionale, e la radio si è trasformata nell'hobby più bello del mondo. Sono schietto, sincero e grande tifoso del Napoli.
    Il mio motto è: “Meglio avere veri nemici che falsi amici!”
  • Arturo Armone Caruso
    Arturo
    Armone Caruso

    Mi chiamo Arturo Armone Caruso e sono nato a Pozzuoli, Napoli, il 26 ottobre del 1961.
    Ho conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” nel 1991.
    Ho conseguito la specializzazione in Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale.
    Ho partecipato a diversi congressi e corsi internazionali di rinologia e rinocitologia, anche in veste di relatore.

    Esperto di Citologia Nasale, ho conseguito Master di II livello in rinoallergologia pratica e ho effettuato approfondite ricerche sull’iter diagnostico e terapeutico più appropriato per le patologie ORL.

    Sono autore di numerose pubblicazioni in materia otorinolaringoiatrica e di storia della medicina.
    Da due anni collaboro, coadiuvato da Antonio Romano, con Radio Amore con il programma “Pigliate ‘na pastiglia” sottotitolato Siente a me. Mi definisco un alchimista impertinente.

  • Ernesto Cataldo
    Ernesto
    Cataldo
    Nato a Napoli nel 1965.
    Sono imitatore, animatore e cabarettista. In TV ho partecipato a molti programmi, tra i quali - da solo e in coppia con Vico Marcone - "Napoli nel Cuore " condotto da Ciro Venerato su Napoli TV e a "Tutto in una notte" condotto da Marco Fasano su Canale 9; ho avuto varie apparizioni con interventi comici in programmi in onda su televisioni nazionali e regionali: “Dribbling”, “Stasera mi butto”, “Casa Mosca” e “Number 2” sono solo alcuni esempi.

    In radio conduco programmi dal 1984, anno in cui ho cominciato con Radio Palepoli, diventata poi Radio Cuore e infine Radio Amore, dove adesso conduco – sempre insieme al mio collega e amico Vico – “Boomerang, tutto (ri)torna”.

    Da cabarettista ho partecipato a numerosi tour estivi con il trio "La Sberla" e altri noti artisti italiani, tra i quali i Righeira, Amanda Lear, Heater Parisi, Gianni Togni e i Trettrè.
    Dal 2013 sono un componente del gruppo di Cabaret-Musicale “Gipsy Fint”.
  • Gianmarco Cesario
    Gianmarco
    Cesario
    Critico, docente, autore e regista teatrale, ho diretto la rivista online teatro.org (ora teatro.it), per poi fondare e dirigere corrierespettacolo.it.
    Sono ideatore e direttore artistico del festival di Corti Teatrali i "Corti della formica", nonché delle rassegne “Tutto il mondo è palcoscenico” (dedicata alla drammaturgia Shakespeariana), "Girls", "Classico Contemporaneo" e del format "Teatro match".
    Autore degli spettacoli “Oro in terra”, “La festa” ed “Il treno” e con Antonio Mocciola di “Gli amici se ne vanno - le note ineguali di Umberto Bindi”, “Io tra di voi”, “Verso il mito”, e “Giro di vite”.
    Sono consulente artistico del positano teatro festival, e, nel 2018, ho diretto gli spettacoli “Edipo Reo”, da Sofocle e, per i 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini, “Il barbiere di Siviglia-popopera”.
    Dal 2015 collaboro col circuito Radio Amore, dove ho condotto e diretto i programmi “Alla radio si può”, “Un’estate fa”, “Sono solo canzonette”, “Primafila”, “C’era una volta”.
  • Roberta Ciancio
    Roberta
    Ciancio

    Nata a Napoli, il 22 giugno 1970.
    La voce è il mio strumento preferito, perché comunica, avvicina, esprime e crea emozioni, come la musica.
    Dal 2008, coltivo e sviluppo la mia passione per la radio e il doppiaggio.
    Frequento scuole di doppiaggio con vari maestri (Giorgio Lopez, Teo Bellia) e seguo vari Direttori di doppiaggio (Renato Mori, Mario Cordova).

    Nel 2010 frequento il corso dell’ART ROMA (Accademia Radio Televisiva) di Max Poli, con workshop tenuti dai migliori conduttori nazionali, per accrescere le conoscenze e le tecniche della Conduzione Radiofonica.  
    A Roma lavoro a Radio Globo. Nel 2012 torno a Napoli e continuo la mia avventura radiofonica con Club 91, CRC Targato Italia, Radio Amore Napoli.

    Nel 2016 ho preso il diploma di “Attore Doppiatore”, alla VOICE ART, dove quest’anno ho frequentato il corso di “reading”, per accrescere le competenze e approfondire la tecnica della lettura interpretativa e del Voice Over.

  • Teresa D'Alessio
    Teresa
    D'Alessio
  • Lello Delgro
    Lello
    Delgro
    Era il settembre del 1978 quando cominciai la mia avventura radiofonica.
    Era Radio Alternativa Palepoli e da allora sono passati 40 anni, tra programmi, pubblicità, annunci e tutto ciò che è stato utile fare. Ho cominciato ed ho continuato a vedere la radio come allora.
    Utile per registrare uno spot, chiamare un cliente per la pubblicità, presentare uno spettacolo di fine anno, così come avviene nel circo dove ti trovi colui che vende le patatine salire sul trapezio e poi domare un leone.

    Questo è il modo di fare la radio che ho appreso da colui che è tuttora l’amico, direttore, Antonio Romano. Ancora oggi siamo tutti utili ma nessuno indispensabile.

    Attualmente mi occupo della parte commerciale e della conduzione del programma Amore…Azzurro, nato 8 anni fa, di cui ne sono il curatore.
    Il mio motto è: “Spero di vivere nel mondo fatato della radio fino all’ultimo dei miei giorni!
  • Angelo Di Gennaro
    Angelo
    Di Gennaro

    Sono nato a Fuorigrotta 61 anni fa, l’ultimo degli undici figli di una famiglia umile ma ricca di buoni sentimenti.
    A quindici anni suonavo la batteria in un gruppo rock che si chiamava “Lo scarto”, perché avevamo tutti strumenti usati. Amo molto la musica: tutt’oggi i miei pensieri, i miei progetti, i miei sogni, li sviluppo ascoltando canzoni.

    Negli anni ‘80 ho fatto lo speaker radiofonico a Radio City Sound e a Radio Palepoli. Nel frattempo coltivavo la mia passione per il cabaret e per il teatro. Se oggi sono attore, cabarettista e autore devo ringraziare chi dal cielo mi ha dato il dono della recitazione e la mia famiglia che ha facilitato questo percorso.

    Chi è Angelo Di Gennaro? Un artista capace di far ridere ma anche di far emozionare. Insomma, un artista non solo di smorfie, lazzi e battute...

    Il mio motto è: “Il vero artista è colui in grado di utilizzare il dono dell’arte in un meccanismo di bene e non solo di arrivismo e di egoismo.”

    Filmografia: Un figlio a tutti i costi (2018), Made in China Napoletano (2017), Lista civica di provocazione (2005), San Gennaro votaci tu! (2005), Ladri di barzellette (2004), Amore con la S maiuscola (2002), Aitanic (2000).

  • Sandro Fucito
    Sandro
    Fucito
    Nato a Napoli nel 1972, impiegato di una piccola impresa dal 1995, vengo eletto per la prima volta nel 2001 consigliere comunale di Napoli nelle fila di Rifondazione Comunista.

    Confermato poi come primo eletto nel 2006, e nominato presidente della commissione consiliare scuola, legalità, relazioni internazionali.

    Nei numerosi anni da consigliere comunale sono stato protagonista di molte battaglie, impegnandomi in difesa della scuola pubblica - difendendo il futuro lavorativo dei precari - e contrastando attivamente la gestione del piano di dismissione del patrimonio pubblico, ottenendo piene garanzie per tutti gli inquilini disagiati e neutralizzando il ricorso alle aste.

    Nel 2009 mi candido nelle fila della Federazione della Sinistra alle Elezioni Europee, in cui ho ottenuto circa 11.000 preferenze, confermandomi il candidato più votato di tutta la Campania. Dal 2018 sono Coordinatore Nazionale dei Consigli Comunali dell’Anci.
  • Luca Genovino
    Luca
    Genovino
    Se mi avessero chiesto 28 anni fa il giorno 10/11/1989 se un giorno avessi mai immaginato di parlare in radio, di sicuro avrei risposto: "no, ma chi? Luca Genovino? No, penso proprio di no...". Oggi, circa 28 anni dopo mi è stata proposta l'opportunità di investire il ruolo di speaker radiofonico per parlare di argomenti riguardanti la mia straordinaria terra! Un'opportunità che ho colto subito, poiché l'amore verso la propria città non può aspettare nemmeno un giorno. Sono Luca Genovino, un piccolo commerciante di musica di cui sono appassionato da sempre, gestore di una casa vacanze che mi permette di esprimere il mio orientamento al servizio e all’accoglienza, presidente di una commissione di fondi europei per valorizzare il territorio del sud Italia. Mi impegnerò a prestare il miglior contributo, intanto ringrazio di cuore Radio Amore per questa fondamentale opportunità di fornire un contributo alla nostra splendida realtà.
  • Martina Giugliano
    Martina
    Giugliano
    Mi chiamo Martina Giugliano, ho 27 anni, abito a Saviano - un paese in provincia di Napoli - e sono una giornalista pubblicista da marzo 2016. La mia passione è il giornalismo d’inchiesta e amo il mondo radiofonico. Ho collaborato con diverse testate giornalistiche locali tra cui il Nolano, il Nadir e Obiettivo Saviano. Attualmente presento un programma (ex aequo) per una emittente televisiva che ha sede a Baiano (TV3 Baiano). Ho seguito vari corsi di formazione nel settore del giornalismo televisivo, uno di lingue alla Royal Language Academy di Napoli e uno a Castel Volturno dal titolo: “Reporter di cittadinanza, percorso di giornalismo e storytelling”. Il giornalismo è il mio obiettivo e la mia passione, ecco perché cerco il più possibile di impegnarmi nel dar vita ad articoli innovativi e interessanti cercando di non essere mai banale e populista. Per quanto riguarda il mondo radiofonico, ho partecipato a corsi di perfezionamento con gli speaker di Radio Kiss Kiss.
  • Carlo Iacono
    Carlo
    Iacono
    Laureato in Filosofia (un pazzo!), ma prestato a titolo definitivo al giornalismo sportivo e alla pubblicità (si ho fatto anche io un Master). Vivo di calcio e social, ne parlo in radio e scrivo online, ma anche su carta. Non ho un blog, lo userei per parlare di cinema.
    Il mio motto è: “Non affannatevi per dare o trovare risposte, quanto per continuare a tenere viva la domanda.”
  • Vincenzo Imperatore
    Vincenzo
    Imperatore
    Sono nato a Napoli il 24 Febbraio 1963. Mi sono laureato con il massimo dei voti in Economia e Commercio e dopo un master in Business Administration ho vissuto 22 anni come manager di un primario istituto di credito del nostro paese. Dal 2009 sono presidente della Onlus United Colours of Futsal, nata con la finalità di favorire, attraverso lo sport, l’integrazione e il ridimensionamento del disagio sociale di giovani extracomunitari e di ragazzi inseriti in contesti “difficili”. Nel 2012 ho fondato InMindConsulting, società di consulenza aziendale specializzata nei processi di riorganizzazione delle piccole imprese. Sono autore di tre libri: Io so e ho le prove - Io vi accuso e Sacco Bancario, saggi-inchiesta in cui per la prima volta un ex manager bancario offre la sua testimonianza per svelare i segreti, le strategie e gli scandali avvenuti nelle “segrete stanze” delle banche. Giornalista pubblicista, collaboro con quotidiani e riviste specializzate e conduco un programma radiofonico di informazione finanziaria. Ma prima di ogni cosa sono tifosissimo del Napoli.
  • Michelangelo Iossa
    Michelangelo
    Iossa
    Nato nel 1974, vivo e lavoro a Napoli. Giornalista, scrittore e ricercatore universitario: contributor delle pagine culturali del Corriere del Mezzogiorno e di programmi televisivi di Rai Uno, come ‘Settenote’ o ‘Testimoni e Protagonisti’, collaboro sin dagli anni '90 con alcune delle più prestigiose testate italiane e con numerose trasmissioni radiofoniche e televisive. Docente del Laboratorio di Musicologia presso l’Università degli Studi ‘Suor Orsola Benincasa’ di Napoli, a partire dal 2003 ho firmato alcuni fortunati libri, soprattutto nell’ambito della divulgazione musicale: The Beatles (2003), Le Canzoni dei Beatles (2004), Gli Ultimi Giorni di Lennon (2005), Le Canzoni di George Harrison (2006) e Paul McCartney a Napoli (2011 – con Carmine Aymone), Cameriere, Champagne!... (2014 - con il Maestro Mimmo di Francia), Napul’è…i luoghi di Pino Daniele (2015 – con Carmine Aymone) e LOVE – Le canzoni d’Amore dei Beatles (2016). Sono co-direttore della mostra internazionale ROCK!, che si tiene dal 2010 negli spazi del PAN - Palazzo delle Arti di Napoli. Dal 2017 sono conduttore e autore della trasmissione televisiva VULCANICI – Artisti Incandescenti, prodotta da DipMusic e da Canale 9.
  • Daniele Ippolito
    Daniele
    Ippolito
    Mi chiamo Daniele Ippolito, classe 1971, e sono figlio di Leonardo, il più longevo degli impresari teatrali napoletani. Da sempre ‘immerso’ nel mondo dello spettacolo partenopeo, ho negli anni diversificato l’attività di famiglia prevalentemente proiettata alle produzioni teatrali, ampliandola a produzioni discografiche, televisive e collaborando anche a l’organizzazione di alcune produzioni cinematografiche. Sono ideatore e produttore della fortunata trasmissione televisiva “Vulcanici | Artisti Incandescenti” e mi sento un ‘vulcanico’ io stesso: da una mia idea è nato il libro “Morire a Napoli”.
  • Giovanni Lepre
    Giovanni
    Lepre
    Sono Giovanni Lepre e sono nato a Napoli. Mi sono laureato in economia e organizzazione aziendale, percorsi di marketing, comunicazione e pubbliche relazioni per l'impresa. Docente Lum Jean Monnet, commercialista, revisore contabile e giornalista pubblicista. Sono autore de "L'industria orafa italiana e internazionale. Valori, criticità e modelli di sviluppo" e de "Settore orafo. Normativa essenziale". Intervengo di frequente a Tg1 Economia, Uno Mattina, Tg1 e TgRegione. Titolare della rubrica “Progetto New Economy” sulle frequenze di Julie Italia. Sono opinionista del quotidiano "Roma". Quale esperto di economia, vengo intervistato settimanalmente da Canale 21, Canale9 e 7Gold. Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana e Donato di Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta.
  • Peppe "Mojito" Libischi
    Peppe "Mojito"
    Libischi
    Sono nato nel 1981, anno in cui Kim Carnes sfornava il suo più grande successo, Bette Davis Eyes. Che disco! La musica è sempre stata una costante nella mia vita. Ho iniziato a suonare il pianoforte fin da bambino, poi è subentrata la passione da dj ed a quindici anni avevo già due giradischi professionali con cui fare lo sborone alle feste degli amici. Ho conseguito un diploma come tecnico del suono ed ho iniziato subito a lavorare nel settore, prima come fonico per concerti insieme al mio insegnante di fisica acustica, che probabilmente voleva premiare la mia dedizione (spesso ero l’unico presente alle sue lezioni), poi come fonico presso l’Hypnomcampos, ex studio di Peppino di Capri ed infine, per coronare il mio sogno…sono arrivato al mondo della radio, con il nome di “Mojito”, chissà perché. Oltre alla musica sono drogato di viaggi e fotografia, per cui spesso sono costretto a chiedere dei permessi al mio editore. Ma l’amore vince sempre!
  • Vico Marcone
    Vico
    Marcone
    Sono Nato a Napoli nel 1957 e faccio lo speaker radiofonico dal 1980. Sono stato ideatore e conduttore dei primi programmi comici in onda sulle radio private (la "Quasi Parade" e "La Puzza" sono ancora ricordati per la loro originalità), dai quali hanno tratto ispirazione tanti attori campani ormai affermati. Nel 1993 divento direttore artistico di Radio Cuore Campania, dove conduco “A Cuore a Cuore”, riscuotendo notevole successo. Altra mia passione è stata la TV, ove ho avuto più ruoli, tra i quali la partecipazione fissa in coppia con Ernesto Cataldo a "Napoli nel Cuore " condotto da Ciro Venerato su Napoli TV, e a "Tutto in una notte", condotto da Marco Fasano, su Canale 9. Dal 2000 faccio parte del team di Radio Amore come fonico, ideatore e conduttore di diversi programmi. Nel 2014 ho ideato e condotto, insieme ad Ernesto Cataldo “Boomerang! Tutto (ri)torna”, inizialmente in onda su varie televisioni campane, attualmente in onda solo su Radio Amore.
  • Pasquale Mautone
    Pasquale
    Mautone
    Sono nato nel 1970 e vivo e lavoro tra Napoli e Bologna. Amo il calcio e la pallavolo. Ho due figli della stessa età e pur tenendo per il Napoli mi tocca vedere le partite dei felsinei quando giocano al Dall’Ara. Da vent’anni faccio l’avvocato (non sono avvocato); professione nobile ma non aristocratica e dinanzi al Dio degli Innocenti cerco di dare voce a chi non ha voce per la mia “sete di Giustizia”. Patrocinio in Cassazione, studio il processo civile, mi occupo di sanità, di relazioni industriali e diritto del lavoro e credo nel valore dell'“Etica” quale principio fondante dell’Avvocatura. Sono anche docente universitario e giornalista e per una forte passione per la crescita e lo sviluppo della Community territoriale, da uomo libero, vi porto una testimonianza su una Radio Libera.
  • Gennaro Montuori
    Gennaro
    Montuori
    Mi chiamo Gennaro Montuori e sono nato a Napoli il 6 giugno del 1958, nel rione Sanità. Nel 1977 ho giocato al fianco di Juliano e Savoldi nel Napoli di Giovanni Di Marzio, ma pochi mesi dopo fui eletto “Presidente degli Ultrà” e scelsi di intraprendere la strada del capo-tifoso. Una vita trascorsa in Curva B, volando da una parte all’altra del settore più passionale dello stadio, diventando così per tutti “Palummella”. Attualmente mi occupo della redazione di “Tifosi Napoletani”, network che da trent’anni offre ai tifosi azzurri un mensile cartaceo e una trasmissione tra le più seguite in Campania e non solo. Fortemente convinto che il percorso del tifo pulito sia quello giusto, per me amare e tifare la mia squadra significa anche tutelare l’immagine di Napoli nel mondo. Sono uno creativo e fantasioso, per questo mi piace pensare che non sia un caso che sono nato proprio nella casa di fronte a quella di Totò.
  • Nicola Mormone
    Nicola
    Mormone
    Artisticamente nasco insieme a Mario Musella e James Senese, agli inizi degli anni ’60 con l’esperienza musicale “VITO RUSSO e i 4CON”. Negli anni ’70 inizio il mio sodalizio con la voce rivelazione di quegli anni Antonello Rondi, con cui per un decennio eseguirò concerti in tournée per l’Europa e l’America. Negli anni ’80 decido di riprendere il contatto con la mia Napoli intensificando la ricca attività di ricercatore nel settore musica popolare napoletana, con studio passionale e approfondimento critico. Alla fine degli anni ’80, stimolato dal mio amico produttore e coordinatore artistico Gennaro Silvestri, avviene il mio passaggio a performer esibendomi in spettacoli teatrali e televisivi con artisti di fama indiscussa come Roberto Murolo, Sergio Bruni e Aurelio Fierro. Dicono di me che ho un’innata carica spettacolare, tanto da poter ammettere che ogni performance musicale e canora è sempre un successo.
  • Riccardo Orizzonte
    Riccardo
    Orizzonte

    Sono nato a Napoli 40 primavere fa, sposato senza prole, nella vita reale sono proprietario di una struttura per anziani ma sogno di fare tanto altro! Vivo di passioni (e mi piacerebbe farlo sul serio) a cui dedico quasi tutto il mio tempo libero, le moto e la musica. Le prime mi rubano i sogni, la musica mi permette, invece, di sognare ad occhi aperti, ascolto praticamente di tutto a partire dalla musica dei primi del 900 alla Trap...sono avido di musica!

    Il mio motto è: “Goditi la vita, ne hai soltanto una!”

  • Luca Antonio Pepe
    Luca Antonio
    Pepe
    Mi chiamo Luca Antonio Pepe e sono un giornalista napoletano, nonché dottore in economia aziendale. Sono appassionato di storia, filosofia, politica, economia e finanza. E soprattutto amo la mia terra. Ho assunto diversi ruoli formali o informali negli ultimi dieci anni, portando avanti con comitati o associazioni diverse battaglie a tutela del brand “Sud”. Ho organizzato e moderato decine di convegni o dibattiti atti a sfatare i tanti luoghi comuni che attanagliano la nostra terra, così come sono stato co-autore o autore di molte iniziative finalizzate a disincentivare l’abbandono del Mezzogiorno. In questi anni ho collaborato con diverse testate regionali e nazionali, venendo spesso invitato come opinionista in trasmissioni televisive. Ed ovviamente anche radiofoniche, come nel caso dell’eccellente emittente Radio Amora, di cui condivido i valori e la mission. E con cui abbiamo buttato giù il format Resto al Sud, molto apprezzato dal pubblico dell’emittente radiofonica.
  • Angelo Pompameo
    Angelo
    Pompameo
    Mi chiamo Angelo Pompameo, napoletano, 55 anni e giornalista professionista dal 1994.
    Ho diretto prestigiose emittenti televisive come Telelibera 63 (7 anni) - Italiamia (4 anni) - Tele Luna (4 anni) e Julie italia (1 anno).

    Da giornalista ho realizzato numerose inchieste sulla politica e sulla camorra; ma mi sono occupato molto anche di calcio seguendo le gesta del Calcio Napoli, la mia grande passione, con programmi in diretta da tutti gli stadi d’Italia e d’Europa.
    Sono stato al seguito degli azzurri come giornalista  in 19 ritiri 
    precampionato. 

    A Radio Amore conduco "Amore...Azzurro", un programma ovviamente dedicato al nostro Napoli, insieme a Gennaro Montuori e Angelo di Gennaro. 
  • Antonio Romano
    Antonio
    Romano
    Mi ritengo uno dei pionieri delle radio libere napoletane. Ho cominciato nel 1975 e sono tuttora direttore di una realtà locale come quella di Radio Amore, che ha già tagliato il traguardo dei quarantatré anni di trasmissioni ininterrotte. Sono musicista e ricercatore, speaker e giornalista con all’attivo oltre duemila interviste con personaggi della musica, dello spettacolo, delle scienze, dello sport, da Enrico Berlinguer a Renzo Arbore, da Peppino di Capri a Giulio Tarro, dai Pooh ad Amedeo Minghi, I Vianella, i Ricchi e Poveri, Albano. Dirigo l’associazione “Musica è vita” che valorizza non solo la canzone napoletana, ma tutta la buona musica.
  • Daniele Ivan Romano
    Daniele Ivan
    Romano
  • Ivan Scudieri
    Ivan
    Scudieri
    Ciao sono Ivan Scudieri, e da sempre amo la radio. Dal 1994 ad oggi, sono stato ascoltatore, fonico, redattore e speaker di praticamente tutte le emittenti regionali campane e di ogni esperienza fatta conservo ricordi straordinari. Per decenni la radio è stata la mia passione ed il mio lavoro, e come potrete immaginare, quando la passione ed il lavoro si incontrano puoi ritenerti una persona fortunata. La radio è la mia vita, mi fa rimanere sempre giovane, nonostante gli anni passino e i capelli ingrigiscano. Ma come cantava Venditti, “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano” da quando sono diventato Papà, il 6 Ottobre 2011, ho parallelamente iniziato un altro percorso lavorativo in una multinazionale, e la radio si è trasformata nell'hobby più bello del mondo. Sono schietto, sincero e grande tifoso del Napoli.
    Il mio motto è: “Meglio avere veri nemici che falsi amici!”
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store
  • Euronics - Gruppo Tufano
  • Caffè Toraldo
  • Punto Zero
  • Romina Romano Fotografa
  • EFFEDI
  • Hotel Salus