48enne adesca minorenni sul web fingendosi un calciatore di 16 anni
06/11/2021

Cronaca

48enne adesca minorenni sul web fingendosi un calciatore di 16 anni

views
28

Un uomo di 48 anni adescava minorenni sul web fingendosi un giocatore di 16 anni delle giovanili della Lazio.

Le indagini hanno avuto il via dalla denuncia della madre di una delle vittime, di 12 anni, la quale ha trovato immagini e video intimi della figlia, che aveva realizzato e inviato al suo ‘fidanzato virtuale’, conosciuto su un social network.

L’uomo raccontava di essere di Milano, ma di vivere a Roma perché giocava nelle giovanili della Lazio, e di non potersi mostrare in volto a causa delle regole imposte dalla società sportiva. 

La ragazza adescata ha poi raccontato di aver parlato in videochiamata con il presunto allenatore del ragazzo (altri non era che lo stesso indagato) per avere il consenso a continuare il rapporto, derogando alle “regole della società”.

Con questa modalità, l’uomo ha ottenuto l'adesione di circa 1.500 tra follower e seguiti, in gran parte ragazze minorenni. Con una delle minori, poi, era anche riuscito ad incontrarsi e, fingendosi lo zio del ragazzo conosciuto online, le aveva proposto di salire in macchina per accompagnarlo da lui. Per fortuna però la ragazza, accompagnata da un’amica, si era rifiutata.

L’uomo si trova attualmente in carcere.

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store