Afghanistan, talebani pronti a reagire se le truppe americane non lasceranno il Paese entro il 31 agosto
23/08/2021

Cronaca

Afghanistan, talebani pronti a reagire se le truppe americane non lasceranno il Paese entro il 31 agosto


Il primo ministro britannico, Boris Johnson, fa sapere che durante il G7 di martedì prossimo farà pressioni sul presidente americano, Joe Biden, per posticipare il ritiro delle truppe Usa dall'Afghanistan oltre il 31 agosto. Tuttavia, i talebani hanno già dichiarato di essere pronti a reagire se verrà procrastinato il ritiro.

Intanto l'ex vicepresidente dell'Afghanistan, Amrullah Saleh, si è nominato presidente legittimo in seguito alla fuga di Ghani e ha dichiarato: “I talebani, l'Isis e Al Qaeda sono come la Coca-Cola e la Pepsi. Se si toglie l'etichetta non si distinguono”. 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store