Berlusconi: "L'Italia sta ripartendo, è il momento di tagliare le tasse"
02/06/2021

Cronaca

Berlusconi: "L'Italia sta ripartendo, è il momento di tagliare le tasse"


Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha dichiarato: "Il Paese aveva bisogno di una soluzione di emergenza di fronte a una crisi senza precedenti. C'è stato un cambio di passo del quale ha merito il governo di unità nazionale che io per primo ho chiesto e che senza di noi non si sarebbe mai potuto realizzare. La svolta c'è stata, sia sul piano sanitario, sia su quello economico, ma purtroppo la ripresa sarà lunga e difficile".

Poi aggiunge: "Ora "il tema decisivo per il futuro del Paese è la questione fiscale. Senza fare cose importanti anche in materia di giustizia e di fisco non si esce dalla crisi. Nei giorni scorsi abbiamo presentato un grande progetto di riforma fiscale, perché se l'Italia esce dall'emergenza sanitaria grazie ai vaccini, non esce dall'emergenza economica se non ripartono l'occupazione e i consumi e se le aziende non tornano a fare utili. Tutto questo non accadrà mai se il 60% della ricchezza prodotta viene incamerato dallo Stato con le tasse". 

Infine, sul suo stato di salute ha affermato: "I miei medici mi hanno finalmente autorizzato a riprendere un minimo di attività, pur senza ancora uscire di casa. La prima cosa che voglio dire a voi e a tutti gli italiani è un grazie dal profondo del cuore per l'attenzione e la partecipazione che ho avvertito intorno a me in questi mesi difficili. La solidarietà e l'affetto che mi sono stati espressi da tanti italiani mi hanno non soltanto commosso, ma mi hanno dato la forza di affrontare una strada difficile: quella con le conseguenze e le complicanze di un male insidioso e tremendo, lo stesso che ha seminato tanti lutti e tanto dolore in Italia e nel mondo".

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store