Campagna vaccinale, dal 3 giugno via libera alle somministrazioni a tutte le fasce di età
29/05/2021

Cronaca

Campagna vaccinale, dal 3 giugno via libera alle somministrazioni a tutte le fasce di età


Il generale Figliuolo ha dichiarato di essere pronto a sbloccare la campagna vaccinale per i ragazzi dai 12 anni in su e a superare il sistema di somministrazione per fasce di età. 

Dal 3 giugno, dunque, il via libera alla campagna di massa e alla somministrazione dei vaccini nelle aziende. Per gli adolescenti, invece, si resta in attesa dell'approvazione di Ema e Aifa. Agli adolescenti, in particolare, verrà somministrato il vaccino Pfizer (già sperimentato e approvato negli Stati Uniti sui ragazzi dai 12 ai 15 anni) e i canali di somministrazione potranno essere gli hub vaccinali, le farmacie o i medici di famiglia. L'auspicio, secondo il ministro Speranza, è quello di vaccinare i ragazzi entro settembre in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico. 

In Lombardia, invece, già si pensa alla Campagna Invernale di Richiamo per la somministrazione della terza dose. 

In Italia sono state somministrate 33 milioni di dosi di vaccino, tuttavia oltre un milione e mezzo di over 70 non ha ancora ricevuto la prima dose. Vaccinati con entrambe le dosi l'81,34% degli over 80.

L'indice nazionale Rt è sceso a quota 0,72 e da lunedì Friuli, Molise e Sardegna diventano zona bianca. Con il solstizio d'estate, dunque, il 21 giugno tutto il Paese potrebbe diventare zona bianca, con l'abolizione del coprifuoco e dell'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. Sempre, però, se nelle prossime tre settimane i contagi e la diffusione del virus continueranno a diminuire.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store