Caso Denise Pipitone: a caccia di una stanza segreta nella casa di Anna Corona
06/05/2021

Cronaca

Caso Denise Pipitone: a caccia di una stanza segreta nella casa di Anna Corona


In seguito a una segnalazione ricevuta dalla Procura di Trapani, i carabinieri stanno ispezionando da ore quella che 17 anni fa era la casa dove vivevano Anna Corona e Jessica Pulizzi (ex moglie e figlia di Pietro Pulizzi, papà naturale della piccola Denise) alla ricerca di una stanza segreta. 

Durante la perlustrazione i carabinieri erano alla ricerca di segni che potessero rivelare la presenza di qualche luogo occultato, dove aver potuto nascondere la bambina dopo il sequestro. Non si stanno cercando i resti di un corpo, ma si cerca di capire se in quella casa, ora di proprietà di una famiglia che vive in Svizzera, siano stati fatti dei lavori per tentare di nascondere qualcosa.

Dopo la segnalazione dell'eventuale presenza di una botola all'interno della casa, i vigili del fuoco hanno ispezionato un pozzo nascosto nel garage dell'abitazione, ma al suo interno non è stato ritrovato nulla.

L'annuncio delle segnalazioni è stato dato in diretta durante la trasmissione "Ore 14", in onda su Rai 2, nella quale era in collegamento anche Piera Maggio che, una volta appresa la notizia, ha chiesto di abbandore la trasmissione perché colta da un malore.
La donna è da sempre convinta del coinvolgimento di Anna Corona e Jessica Pulizzi nel rapimento di sua figlia.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store