Caso Denise Pipitone: indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave
22/05/2021

Cronaca

Caso Denise Pipitone: indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave


Svolta nelle indagini sul sequestro della piccola Denise Pipitone, scmparsa da Mazara del Vallo 17 anni fa. 

Pare, infatti, che siano stati iscritti nel registro degli indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave. 

Anna Corona è l'ex moglie di Pietro Pulizzi, padre naturale di Denise e marito di Piera Maggio. Anna era già stata indagata nel 2004, ma poi la sua posizione era stata archiviata. La donna è anche la madre di Jessica Pulizzi, sorellastra della piccola, processata ma poi assolta in via definitiva dall'accusa di sequestro di persona. 

Giuseppe Della Chiave è il nipote di Battista Della Chiave, il testimone sordomuto che aveva detto di aver visto la bambina in braccio al nipote all'interno di un capannone. Oggi Battista è morto. Secondo la sua dichiarazione di allora, l'uomo aveva visto qualcuno portare Denise - avvolta in una coperta - verso il molo e poi caricata su una barca. 
Tuttavia, i familiari dell'uomo avevano contestato tale dichiarazione per la mancata capacità dell'uomo di esprimersi, sostenendo anche che egli fosse ipovedente. In tribunale poi, con l'aiuto di un consulente, si era avvalso della facoltà di non rispondere

Qualche giorno fa, però, il legale di Piera Maggio - Giacomo Frazzitta - ha ricevuto una lettera anonima in cui qualcuno dichiara di aver visto Denise, poco dopo il rapimento, in auto con delle persone che piangeva.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store