Ciciliano: "Estate migliore ma con la mascherina"
03/05/2021

Cronaca

Ciciliano: "Estate migliore ma con la mascherina"


Il componente del Comitato Tecnico Scientifico, Fabio Ciciliano, ha dichiarato in una recente intervista che la prossima sarà sicuramente un'estate migliore di quella dell'anno scorso. Tuttavia, dovremo continuare ad indossare le mascherine anche all'aperto e a mantenere le distanze.

"Saranno vacanze più tranquille, ma le precauzioni dovranno continuare. Parlo di mascherine, distanze e igiene", ha sottolineato.

Dunque l'esempio di Israele, dove le mascherine non vengono più indossate all'aperto, è ancora lontano. L'immunità di gregge in Italia arriverà solo verso l'autunno. 

Per quanto riguarda la campagna vaccinale in corso, potremmo cominciare a essere più tranquilli solo quando almeno 42 milioni di italiani avranno ricevuto anche la seconda dose di vaccino. 

C'è chi propone di organizzare centri vaccinali nelle località di vacanza. Ciciliano risponde che potrebbe essere un'idea utile ma in questo modo si rischierebbe di gravare in maniera significativa su alcuni sistemi regionali piuttosto che su altri. 

Il membro del Cts ha espresso il suo parere anche in merito alla possibilità di organizzare eventi e manifestazioni sportive o culturali. In particolare, ha commentato un concerto che si è tenuto a Barcellona - dove i partecipanti avevano tutti eseguito il tampone e indossavano la mascherina FFP2 - dicendo: "In Italia dovremmo fare sperimentazioni simili, perché poi ci sarà utile per capire come ripartire e tornare alla normalità".
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store