Confcommercio, pericolo inflazione: a Natale fino a 5,3 mld di consumi in meno
09/11/2021

Cronaca

Confcommercio, pericolo inflazione: a Natale fino a 5,3 mld di consumi in meno

views
28

L’Ufficio Studi di Confcommercio ha stimato una eventuale impennata dell’inflazione in questi mesi, evento che ridurrebbe notevolmente i consumi delle famiglie con il rischio di avere un impatto negativo anche sugli acquisti di Natale e rallentare la crescita nel prossimo anno.

In particolare, nell'ipotesi di un aumento medio dei prezzi del 3% si perderebbero circa 2,7 miliardi di euro di consumi, con un’inflazione al 4%, invece, la perdita dei consumi sarebbe di 5,3 miliardi.

Sempre secondo Confcommercio, oltre all’inflazione, sulla riduzione dei consumi pesa anche l'aumento delle spese obbligate per il rincaro dei prezzi dell'energia che si è già trasferito sulle bollette di luce e gas.

A tal proposito, il presidente Carlo Sangalli avverte: “Il problema è che la riduzione dei consumi comporta il rischio di rallentare la crescita del Paese”, e chiede quindi che vengano utilizzate presto e bene le risorse del Pnrr per iniziare a ridurre finalmente la pressione fiscale su famiglie e imprese, a partire dal costo del lavoro. 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store