Covid, occupazione terapie intensive al 3%
02/08/2021

Cronaca

Covid, occupazione terapie intensive al 3%


La percentuale di posti letto occupati dai pazienti Covid nei reparti ordinari sale, in Italia, al 4%. In aumento di un punto percentuale rispetto al 31 luglio. La percentuale di posti letto occupati dai pazienti Covid in terapia intensiva, invece, sale a quota 3%.

Una crescita notevole rispetto al livello minimo del 2%, rimasto invariato fino al 25 luglio. Dal 26 poi ha iniziato a risalire, di pari passo con l'aumento dei contagi.

Intanto, secondo quanto dichiarato dall’Oms, la risposta immunitaria che si ha con due dosi di vaccino AstraZeneca è minore rispetto a quella osservata con il mix vaccinale con prima dose di AstraZeneca e seconda a mRna, e anche con due dosi di vaccino ad mRna. Al contrario, il mix non sembra avere la stessa efficacia se la prima dose è a mRna e la seconda a vettore virale.

Tuttavia, è bene ricorrere al mix di vaccini solo in particolari situazioni di interruzione nelle forniture, visto che gli studi sono su un campione limitato, afferma l’Organizzazione.

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store