Da domani tutta (o quasi) l'Italia sarà gialla
25/04/2021

Cronaca

Da domani tutta (o quasi) l'Italia sarà gialla


Dopo oltre un mese di lockdown, finalmente da lunedì quasi tutto il Paese torna a tingersi di giallo. Un giallo, però, con restrizioni ancora più allentate. 

Ci si potrà infatti spostare tra Regioni dello stesso colore. Anche gli spostamenti tra quelle di colore diverso saranno possibili, se in possesso del 'pass' che attesti l'avvenuta vaccinazione, la guarigione dal Covid o l'esito negativo di un tampone effettuato di recente. 

Nelle zone gialle e arancioni tutte le classi tornano in presenza a scuola. Nelle zone rosse, invece, in presenza gli alunni fino alla terza media e gli studenti delle superiori al 50% .

L'inizio del coprifuoco resta confermato alle ore 22 in tutto il Paese.

Da domani, e per tutto il mese di maggio, si potrà mangiare nei ristoranti all'aperto sia a pranzo che a cena. Dal primo giugno anche nei locali al chiuso, ma solo a pranzo. Nelle zone arancioni e rosse, invece, solo possibilità di asporto e consegna a domicilio.

Anche teatri, cinema e musei riaprono nelle zone gialle, ma con limiti di capienza e il dovuto distanziamento. 

Consentiti di nuovo gli sport all'aperto, e da giugno riapriranno anche le palestre. Gli ingressi dovranno essere regolamentati e registrati. 

Prevista, per metà maggio, la riapertura delle piscine e degli stabilimenti balneari. Anche in questo caso gli accessi avverranno su prenotazione e dovranno essere regolamentati e registrati, per garantire il monitoraggio di eventuali contagi.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store