De Donno, morto suicida il medico della terapia anti-Covid con il plasma
27/07/2021

Cronaca

De Donno, morto suicida il medico della terapia anti-Covid con il plasma


Giuseppe De Donno, l'ex primario di Pneumologia dell'ospedale di Mantova, si è tolto la vita nella sua abitazione di Curtatone. Il medico aveva 54 anni ed era uno dei volti più noti della lotta al coronavirus per essere stato il promotore della terapia con il plasma iperimmune.

La terapia prevedeva l'infusione di sangue di contagiati dal coronavirus, opportunamente trattato, in altri pazienti infetti.

All'inizio di giugno si era dimesso dall'ospedale di Mantova per dedicarsi alla nuova professione di medico di base.

Secondo le prime indiscrezioni, il medico si sarebbe tolto la vita impiccandosi.

Il sindaco Carlo Bottani, sconvolto, ha dichiarato: "Giuseppe era una persona straordinaria. Ho avuto il privilegio di essere al suo fianco nella prima fase del lockdown e ho visto quanto si è speso per i suoi pazienti. La storia lo ricorderà per il bene che ha fatto".

La morte di De Donno ha lasciato tutti sconvolti in quanto non c'erano stati segnali che potessero far pensare a un gesto estremo.

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store