Emergenza clima, si rischiano danni irreversibili sulla salute
06/09/2021

Cronaca

Emergenza clima, si rischiano danni irreversibili sulla salute


220 riviste mediche di tutto il mondo hanno lanciato un appello con il quale chiedono di prendere misure urgenti contro il riscaldamento globale e la distruzione del pianeta.

Secondo gli autori di questo editoriale a più voci l'aumento della temperatura di circa +1,1°C rispetto all'era preindustriale ha già prodotto danni significativi, rendendo sempre più frequenti molte malattie. Nell’articolo infatti si legge: “Le temperature più elevate hanno portato ad un aumento della disidratazione e dei problemi renali, dei tumori maligni della pelle, delle infezioni tropicali, dei problemi mentali, delle complicazioni della gravidanza, delle allergie e della mortalità, e della morbilità cardiovascolare e polmonare”.

Gli scienziati, inoltre, sottolineano che l'aumento delle temperature è strettamente legato al calo della produzione agricola. A pagarne le spese poi sono soprattutto le fasce sociali più deboli e vulnerabili.

L'aumento della temperatura terreste non accenna ad arrestarsi. Già entro il 2030, infatti, potrebbe raggiungere la soglia dei +1,5°C. In tal caso, i danni sulla nostra salute sarebbero catastrofici e irreversibili.

 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store