Evasione fiscale: 3.500 evasori e circa 6 mila truffatori del reddito di cittadinanza nel 2020
21/06/2021

Cronaca

Evasione fiscale: 3.500 evasori e circa 6 mila truffatori del reddito di cittadinanza nel 2020


Secondo il bilancio finale operativo della Guardia di finanza nel 2020 sono stati scoperti complessivamente 3.546 evasori, tra imprenditori e lavoratori autonomi.

Denunciati inoltre 5.868 truffatori del reddito di cittadinanza, tra questi mafiosi e intestatari di beni di lusso. In tutto sono 50 milioni di euro i contributi del reddito indebitamente percepiti, e 13 milioni quelli richiesti ma non ancora riscossi.

Per quanto riguarda invece il business illegale delle mascherine, la Gdf ha sequestrato circa 71,7 milioni di dispositivi di protezione individuale e oltre un milione di confezioni di igienizzanti. 

Sottoposti ad accertamenti patrimoniali 8.822 soggetti appartenenti ad associazioni mafiose; sequestrati e confiscati 1,5 miliardi di euro e beni, mobili e immobili, per 2,2 miliardi. 

Nell'ambito della tutela alla contraffazione sono stati sequestrati 156 milioni di beni che riportavano la falsa indicazione 'made in Italy'.

Infine, nell'ambito delle indagini contro il gioco illegale, sono state emesse sanzioni per 8,3 milioni di euro, denunciati 311 soggetti, scoperte 275 agenzie clandestine e accertata una base imponibile evasa per un valore di 500 milioni di euro. 


  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store