Gaza, il conflitto è irrefrenabile: 35 attacchi nell'arco di 20 minuti
17/05/2021

Cronaca

Gaza, il conflitto è irrefrenabile: 35 attacchi nell'arco di 20 minuti


Durante la notte l'Esercito Israeliano ha distrutto 15km del tunnel di Hamas, a nord della Striscia di Gaza. In circa 20 minuti sono stati sferrati ben 35 attacchi. 

I bombardamenti hanno danneggiato la rete elettrica della città e colpito le abitazioni di nove esponenti di Hamas, in alcune delle quali vi erano anche depositi di armi. 54 gli aerei utilizzati negli attacchi, che hanno sganciato oltre un centinaio di munizioni. L'obiettivo era chiaramente quello di distruggere il fulcro delle organizzazioni terroristiche di Gaza. 

Durante i combattimenti da Israele verso la Striscia sono rimasti uccisi il dottor Ayman Abul Al-Ouf, sua moglie e i loro cinque figli.
Il medico era conosciuto e stimato dalla comunità scientifica internazionale. L'attacco è avvenuto sabato notte a poche centinaia di metri dall'ospedale. 

Il segretario generale dell'Onu - Antonio Guterres - ha dichiarato che la continuazione di questa guerra potrebbe far precipitare la regione in una "crisi incontenibile" e ha implorato di porre fine a questa violenza "assolutamente spaventosa".

Inoltre, secondo quanto affermato dalle Nazioni Unite, Gaza sarebbe in carenza di carburante. Questo potrebbe portare al collasso degli ospedali e di altre strutture essenziali. Il vice coordinatore speciale dell'Onu per la pace nel MO - Lynn Hastings - si è appellato alle autorità israeliane per dare la possibilità all'Organizzazione di provvedere al rifornimento di quanto necessario.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store