Green pass, controlli soprattutto a Ferragosto
12/08/2021

Cronaca

Green pass, controlli soprattutto a Ferragosto


Dopo che il governo ha invitato alla massima attenzione sui controlli dei green pass, le forze dell'ordine sono pronte agli accertamenti nei bar e nei ristoranti soprattutto delle città turistiche, anche in vista del prossimo weekend di Ferragosto. 

Tuttavia, non sono mancate le proteste dei ristoratori, successivamente rassicurati dalle disposizioni ministeriali secondo cui non saranno tenuti a chiedere il documento di identità, insieme alla certificazione, se non in caso di incongruenze. Ad ogni modo, anche se gli esercenti non sono tenuti a chiedere il documento di identità se non in circostanze particolari, potrebbero comunque essere sanzionabili nel caso in cui i certificati presentino difformità dei dati anagrafici o siano falsi.

A lamentarsi adesso sono gli steward, che respingono le indicazioni del governo. Il presidente dell'Associazione nazionale delegati alla sicurezza, Ferruccio Taroni, spiega che il personale è già carente, per cui suggerisce ai delegati della gestione degli eventi durante i Comitati per l'ordine pubblico di non usare gli steward per il controllo del certificato verde. “Noi interverremo solo nei casi in cui sarà necessario esibire il documento di identità. Dovranno avvalersi di volontari, come uomini delle forze dell'ordine in pensione", aggiunge. 

I dissensi arrivano anche dal mondo dei lavoratori. A Torino un sindacato ha indetto due ore di sciopero per venerdì protestando contro l'annuncio dell'azienda, specializzata in componenti elettronici, di consentire l'accesso alla mensa solo ai dipendenti in possesso di green pass, come previsto dal decreto.

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store