Lampedusa, 7 migranti muoiono in un naufragio
30/06/2021

Cronaca

Lampedusa, 7 migranti muoiono in un naufragio

views
67
Un barcone di migranti si è ribaltato a cinque miglia da Lampedusa. 46 persone finite in mare sono sopravvissute, ma sette sono morte. Tra questi quattro donne, una delle quali era incinta. 

Dai racconti dei migranti superstiti sarebbero ancora nove i dispersi, tra cui bambini. Carabinieri e Guardia Costiera continuano a cercare in mare. 

Secondo la ricostruzione della Guardia Costiera, l'imbarcazione si sarebbe ribaltata poco prima dell'arrivo dei soccorsi a causa dello spostamento dei migranti verso un solo lato della barca alla vista delle motovedette. 

La Procura di Agrigento ha avviato un'inghiesta per naufragio a carico di ignoti. Sui corpi delle vittime, tutte di origine subsahariana, verrà eseguito un esame esterno prima di decidere se procedere con l'autopsia. 

Con i 46 superstiti del naufragio il numero dei migranti ospiti all'hotspot di Lampedusa sale a quota 660. I nuovi arrivati saranno sottoposti a tampone anti-Covid prima di essere trasferiti sulla terraferma o sulle navi quarantena. 

Il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, dopo l'ennesima tragedia ha dichiarato: "Non si vuole prendere coscienza di quello che succede nel Mediterraneo, non vale a nulla la solidarietà che, adesso, ci arriverà. Perché la solidarietà deve essere vera e concreta" riferendosi chiaramente al presidente Draghi.

Questo infatti non è il solo drammatico evento di questi giorni. Alle Canarie una bambina di cinque anni, trovata su un barcone alla deriva lungo il tragitto proveniente dall'Africa occidentale, è morta mentre veniva trasportata d'urgenza in elicottero all'ospedale. 
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store