Napoli, omicidio giovani incensurati. L’avvocato dell’assassino: “Non voleva uccidere”
30/10/2021

Cronaca

Napoli, omicidio giovani incensurati. L’avvocato dell’assassino: “Non voleva uccidere”

views
51

Il responsabile dell’omicidio dei due giovani incensurati, Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro, di 26 e 27 anni, avvenuto ieri a Ercolano, è un autotrasportatore di 53 anni, Vincenzo Palumbo. L’uomo avrebbe scambiato i due ragazzi per ladri e ha esploso diversi colpi di pistola, detenuta regolarmente, uccidendoli.

Il legale di Palumbo ha dichiarato: “Non voleva uccidere, anche lui è profondamente addolorato. Aspettiamo che la magistratura faccia il suo lavoro”.

L’uomo ha raccontato di essere rimasto traumatizzato da un'aggressione subita qualche settimane fa nella sua auto, che poi gli è stata sottratta, mentre era in compagnia della moglie e della figlia. Tuttavia, il fatto sarebbe accaduto in una zona lontana da quella dell’omicidio dei due giovani. Il posto in cui Giuseppe e Tullio sono stati uccisi, infatti, non sarebbe scenario di criminalità. 

Resta ancora da chiarire la dinamica. L’uomo sostiene di aver sparato dal balcone, ma potrebbe anche averlo fatto da  una posizione frontale. Per maggiori informazioni si dovrà attendere l’esame balistico.

 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store