New York restituisce 200 reperti rubati al nostro Paese
16/12/2021

Cronaca

New York restituisce 200 reperti rubati al nostro Paese

views
294

La città di New York ha restituito al nostro Paese 200 antichità rubate, e recuperate dagli investigatori americani, per un valore complessivo di 10 milioni di dollari.
La maggior parte dei reperti rinvenuti è frutto delle indagini condotte su Edoardo Almagià, un italiano che ha operato come antiquario dal 1980 al 2006, che viveva a New York, e che era indagato per il traffico e la vendita di manufatti rubati ad acquirenti americani.
Persone e istituzioni che avevano acquistato i reperti da intermediari, che a loro volta si erano rivolti ad Almagià, hanno volontariamente accettato di restituire tutto all’Italia. 
Almagià si è difeso dalle accuse dicendo: “Ci sono migliaia di oggetti d'arte che viaggiano per il mondo senza documenti e in passato era sempre così. Solo ora la regolamentazione italiana e americana è diventata più severa”.

  • Le Stelle di Radio Amore
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store