Novità sulla scomparsa della ragazza Saman Abbas
01/06/2021

Cronaca

Novità sulla scomparsa della ragazza Saman Abbas


Continuano da oltre un mese le indagini per ritrovare Saman Abbas, la 18enne pakistana scomparsa nel Reggiano dopo che si era opposta ad un matrimonio combinato. 

Nel registro degli indagati i genitori della ragazza, lo zio e due cugini. Le ipotesi di reato sono omicidio e occultamento di cadavere. 

Dalle indagini è venuto fuori un video in cui si vede la ragazza, per l'ultima volta prima della scomparsa, uscire di casa con alcune delle persone indagate. In un video analizzato precedentemente, ottenuto dal alcune telecamere di sicurezza nei pressi dell'abitazione di Saman, si vedono - la sera del 29 aprile - tre uomini che con due pale, un sacco e un piede di porco si allontanano verso i terreni per tornare solo due ore più tardi. 

Ad aggravare i sospetti, la fuga in Spagna senza documenti di uno dei cugini indagati e la prenotazione del volo di rientro in Pakistan da parte dei genitori della ragazza, che non avevano dato nessun preavviso al datore di lavoro. 

Saman, dopo aver denunciato la sua famiglia, viveva in una struttura protetta in provincia di Bologna. A inizio aprile, però, aveva deciso di ritornare a casa. Decisione che, con molta probabilità, le è costata la vita.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store