Offese social al presidente Mattarella, 11 persone indagate
11/05/2021

Cronaca

Offese social al presidente Mattarella, 11 persone indagate


Sono 11 le persone indagate con l'accusa di "plurime condotte offensive nei confronti del Capo dello Stato" per aver insultato e offeso sui social il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. 

Gli indagati, tutti di età compresa tra i 44 e i 65 anni e tra i quali figurano impiegati e professionisti, pare seguissero una "elaborata strategia di aggressione alle più alte Istituzioni del Paese".

Dalle perquisizioni effettuate sui profili social e sugli account digitali degli indagati è emerso che questi "gravitassero in ambienti di estrema destra e a vocazione sovranista". 

Tra gli accusati anche un professore universitario di 53 anni che risulta essere collegato ai "gruppi militanti di ispirazione suprematista e antisemita" tramite la piattaforma social russa VKontakte, analoga al più noto Facebook.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store