Open Arms: è rinvio al giudizio per Matteo Salvini
18/04/2021

Politica

Open Arms: è rinvio al giudizio per Matteo Salvini


Il gup di Palermo Lorenzo Jannelli ha rinviato a giudizio il leader della Lega Matteo Salvini.

Il processo avrà inizio il prossimo 15 settembre.

Le accuse, ricordiamo, sono quelle di sequestro di persona e rifiuto di atti d'ufficio.

Il senatore Salvini nel 2019, allora ministro dell'Interno, impedì alla nave della ONG Open Arms, con a bordo 147 migranti, di attraccare a Lampedusa. I profughi rimasero per giorni davanti alle coste dell'isola siciliana. 

Il processo dunque si farà, nonostante l'avvocato di Salvini, Giulia Bongiorno, avesse chiesto il non luogo a procedere dal momento che il suo assistito aveva agito esclusivamente nell'espletamento di un mandato istituzionale e in conformità a quanto stabilito dalla Costituzione.

Subito dopo il pronunciamento del giudice che stabilisce la sua processabilità, Salvini ha pubblicato un post su Facebook in cui cita la Costituzione, sulla cui base avrebbe agito, dichiarandosi dunque innocente. 





  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store