Pentimento no vax: “Ho visto troppa gente morire”
26/07/2021

Cronaca

Pentimento no vax: “Ho visto troppa gente morire”


Il no vax Paolo, operatore sanitario, spiega come ha cambiato la sua opinione riguardo i vaccini: “Io e molti miei colleghi eravamo no vax, perché in tanti pensavamo che questo vaccino fosse dannoso, sperimentale e con effetti collaterali”.
Poi continua: “Ho visto in rianimazione persone di 40-45 anni in pericolo di vita, ho visto gente morire intubata e allora mi sono deciso. Ho ritenuto opportuno per me e per gli altri mettermi in sicurezza”.
Infine, l'appello: “Vaccinatevi tutti. Mettiamo in sicurezza questo Paese per noi e i nostri figli, se no non ci sarà futuro perché questa pandemia non si fermerà”. 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store