Pic nic abusivo in Costiera Amalfitana: il sindaco butta all'aria i tavoli
04/04/2021

Cronaca

Pic nic abusivo in Costiera Amalfitana: il sindaco butta all'aria i tavoli


E' successo a Minori, dove il sindaco Andre Reale ha chiesto l'intervento dei vigili urbani a causa di un pic nic abusivo organizzato dal movimento IoApro, formato dai commercianti della zona che si sono autodefiniti 'economicamente esasperati'.

Il sindaco, urlando, ha ordinato loro di sgomberare immediatamente tutto. I commensali lo hanno incalzato facendo presente l'assurdità dell'ordinanza secondo la quale è consentito andare all'estero ma non si può sostare sul lungomare della propria città.

Nonostante l'intervento dei vigili urbani, che hanno cercato di spiegare loro che il pic nic era proibito, gli organizzatori non volevano andare via, e così il sindaco è intervenuto spostando e sollevando i tavolini con la forza.

Il tutto è stato ripreso con i cellulari dai presenti.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store