Sardegna: 88enne si rivolge al tribunale di Cagliari per farsi vaccinare
09/04/2021

Cronaca

Sardegna: 88enne si rivolge al tribunale di Cagliari per farsi vaccinare


E' successo ad un'anziana signora di Cagliari di 88 anni, cardiopatica e diabetica, che non era stata ancora contattata dalla Regione per ricevere il vaccino. Per settimane ha anche cercato di regitrarsi al portale e mettersi in contatto con il centro prenotazioni, ma senza alcun risultato. 

Allora ha deciso di rivolgersi agli avvocati per far valere i suoi diritti. 

I legali hanno avviato una procedura d'urgenza nella quale hanno chiesto al Tribunale di ordinare alla Regione Sardegna la somministrazione del vaccino alla loro cliente, con effetto immediato. "E' inaccettabile come la Regione abbia abbandonato a sé stessa una propria cittadina, lasciandola in balia delgi eventi". 

Ancora oggi alla signora non è stata fornita una data per la somministrazione del vaccino, né tantomeno la sicurezza di essere stata inserita in lista. 

Gli avvocati hanno chiesto al Tribunale una decisione immediata, in quanto la mancata somministrazione del vaccino mette la donna in una condizione di estremo rischio per la sua salute, data l'età avanzata e le patologie preesistenti.
  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store