Sequestro piccolo Eitan, indagata anche la nonna materna
14/09/2021

Cronaca

Sequestro piccolo Eitan, indagata anche la nonna materna


Il piccolo Eitan Biran, l’unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone dello scorso maggio, era stato affidato dal tribunale alla zia paterna in seguito alla morte dei genitori.

Tuttavia, il bimbo è stato portato in Israele dal nonno materno, Shmuel Peleg, con un volo privato da Lugano. A dare l’allarme la stessa zia dopo che Eitan non era rientrato da una visita concordata tra le due famiglie.

Al momento anche l’ex moglie di Peleg è indagata per sequestro di minore. La donna, infatti, contrariamente a quanto avrebbe dichiarato, nei giorni precedenti il rapimento si trovava in Italia insieme all’ex marito.

Il sospetto, dunque, è quello che avrebbe aiutato l’uomo a riportare il piccolo in Israele.

 

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store