Vaccini, Speranza: "Sì alla terza dose per i soggetti fragili"
07/09/2021

Cronaca

Vaccini, Speranza: "Sì alla terza dose per i soggetti fragili"


Il ministro della Salute Roberto Speranza, a conclusione del G20 Salute, ha dichiarato: “In Italia si farà la terza dose del vaccino contro il Covid da settembre. Si inizierà con i pazienti fragili, come gli oncologici o i trapiantati”.

Poi aggiunge: “I giovani si stanno vaccinando più delle altre generazioni e questo è un messaggio molto bello. I numeri dell'Italia sono positivi e importanti ma dobbiamo crescere ancora di più”. 

Sempre sulla terza dose, precisa: “Analizzeremo per proseguire con gli over80 e residenti Rsa e personale sanitario, che sono le prime categorie che hanno ricevuto il vaccino e da quale si partirà. Se abbiamo passato in Italia un agosto con restrizioni molto limitate ciò è avvenuto grazie ai vaccini. Quindi il mio messaggio è molto netto: il vaccino è la chiave per aprire la porta di una stagione diversa e quindi bisogna continuare a vaccinarsi”. 

Infine, su quanto concluso durante il G20, annuncia: “E' stato approvato all'unanimità il Patto di Roma da tutti i Paesi del G20. E' un documento firmato da tutti Paesi: insieme si è deciso di impegnarsi per rafforzare i sistemi nazionali”.

  • Inviaci un messaggio tramite Whatsapp
  • Scarica l'App Radio Amore Google Play Store Apple Store